Home » » San Paolo, arriva l’ambulatorio di follow up neonatale

 

San Paolo, arriva l’ambulatorio di follow up neonatale

Il servizio si svolgerà al terzo piano dell'ospedale cittadino lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11 alle 13Il servizio si svolgerà al terzo piano del nosocomio cittadino lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11 alle 13

CIVITAVECCHIA - La Asl Roma 4 ha attivato l’ambulatorio di follow up neonatale al San Paolo. Un servizio che va ad ampliare l’offerta dedicata ai nuovi nuclei familiari e, in particolare, alla coppia mamma e bambino e che va a potenziare il percorso nascita su cui l’azienda sta investendo molto. Un’attività che è già partita dal primo gennaio. L'ambulatorio viene effettuato al terzo piano del nosocomio cittadino, nella stessa stanza già dedicata alle visite ambulatoriali neonatali, il lunedì, il mercoledì e i venerdì dalle 11 alle 13. Il referente dell’ambulatorio è il dottor Dario Alario a cui è stato conferito l’incarico professionale di alta specializzazione. «L’obiettivo principale dell’ambulatorio di follow up neonatale - spiegano dalla Asl Roma 4 - è dettato dalla tendenza alla dimissione precoce e alla deospedalizzazione del periodo post-partum, e si concentra sulle specifiche esigenze della mamma e del bambino. Si concentrerà l’attenzione sul bambino fornendo il giusto sostegno alla neo mamma, nel delicato e importante momento del ritorno a casa».

Accedere all’ambulatorio è molto semplice perché al momento della dimissione saranno il medico e l’infermiere di turno al nido a prendere appuntamento per la prima visita, entro una settimana dalla nascita, cercando di farla coincidere con quella della mamma. La visita sarà gratuita e riportata in un registro apposito da cui si potranno poi desumere i flussi relativi ai dati richiesti mensilmente dalla Regione. Durante il primo controllo il pediatra valuterà lo stato di salute del neonato attraverso l'esame obiettivo generale e l'osservazione di fenomeni generali. Sarà poi compilata la scheda di valutazione neonatologica e saranno predisposti percorsi facilitati per consulenze specialistiche intra ospedaliere. Qualora i pediatri di famiglia riscontrassero problematiche degne di approfondimento – continuano dalla Asl - in ambito ospedaliero, potranno usufruire di canali preferenziali durante le ore diurne previa telefonata ai responsabili del follow-up. In accordo con l'Ostetricia si provvederà a promuovere l'allattamento al seno verificando la capacità della madre di mettere in pratica le conoscenze sull'allattamento e sulla care del neonato; favorire la messa in atto delle risorse individuali e di coppia nella relazione genitore-bambino; individuare precocemente le situazione di difficoltà di gestione del neonato ed i casi di negligenza; promuovere azioni di prevenzione sul neonato-lattante; informare sui servizi del territorio e facilitare l'accesso a questi ultimi».

(16 Gen 2020 - Ore 19:24)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy