Home » » Montalto, diminuisce il contributo comunale a favore della Fondazione Vulci

 

Montalto, diminuisce il contributo comunale a favore della Fondazione Vulci

Se ne è discusso all’ultimo consiglio comunale. Il Movimento cinque stelle incalza la maggioranza La somma passa da 650mila euro annui a 500mila euro “Non si possono utilizzare i lavoratori come merce di scambio”

MONTALTO – All’indomani del consiglio comunale di Montalto di Castro, il Movimento Cinque stelle interviene sui tagli ai contributi a favore della Fondazione Vulci.

“Tra i punti all'ordine del giorno dell'ultimo consiglio comunale – affermano i grillini – c’era la diminuzione del contributo comunale a favore di Fondazione Vulci che passa da 650mila euro a 500mila euro annui. La motivazione addotta è stata l'impossibilità per il Comune di continuare a sostenere da solo i costi di Fondazione, quindi la mista maggioranza comunale (Forza Italia, Fdi, Pd, lista civica) cerca di fare pressione sulla Regione Lazio (Pd) per chiedere l'erogazione dei fondi promessi. Arriveranno? Sono anni che aspettiamo”.

“Noi del M5S abbiamo presentato un ordine del giorno in consiglio regionale per impegnare la giunta a dare il via al finanziamento – affermano dal Movimento Cinque stelle - La nostra parte concretamente l'abbiamo fatta come forza di opposizione. Aspettiamo fatti concreti anche dagli altri. Ripercussione immediata e scontata si avrà sul costo del personale, attualmente con contratto ad orario part-time, è molto probabile una riduzione dell'orario di lavoro. Come Movimento Cinque stelle abbiamo votato contro perché non si possono usare i lavoratori come merce di scambio. La cosa che più meraviglia è che alle nostre interrogazioni in apertura di consiglio circa la fiducia che il Sindaco ripone sul management di Fondazione Vulci ci è stato risposto che squadra che vince non si cambia”.

“Su questo alcuni dubbi ce li abbiamo da tempo.- concludono i grillini - Generalmente quando una società non porta a casa i risultati, un cambio al vertice è scontato. Invece per la nostra maggioranza, il cda di Fondazione, il direttore generale, il direttore amministrativo, quello scientifico, quello commerciale ed il revisore unico sono meritevoli di riconferma. Posizione più che legittima di cui si assumono piena responsabilità, considerando anche i recenti avvenimenti di cronaca legati alle indagini della Guardia di Finanza. Quello che vogliamo rimarcare è che si faccia con velocità una seria ed accurata analisi di tutti i costi sostenuti in Fondazione ed iniziare a tagliare quelli inutili o riducibili. Se devono essere usate le forbici che vengano usate anche per tagliare benefit, compensi, affitti, noleggi, spese di rappresentanza, di viaggio, carburante, rimborsi spesa e costi vari”.

 

(04 Apr 2019 - Ore 22:01)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy