MERCOLEDì 18 Luglio 2018 - Aggiornato alle 23:50

Home » » La Tuscia si presenta. Successo per l'incontro con 25 operatori turistici europei

 

La Tuscia si presenta. Successo per l'incontro con 25 operatori turistici europei

Alessio Pagliara (Promotuscia): “Gli educational tour mirati sono uno strumento fondamentale di marketing territoriale”

VITERBO - Venticinque operatori turistici provenienti da diversi paesi europei interessati alla via Francigena, alle bellezze del territorio, ma anche dei suoi prodotti tipici. In arrivo da Grecia, Svezia, Lettonia, Portogallo e Cipro e accompagnati da rappresentanti dell'Agenzia Regionale del Turismo, lunedì 21 maggio hanno preso parte all'incontro di presentazione delle attività portate avanti dall'ufficio turistico di Viterbo, gestito da Promotuscia. 

La regione Lazio ha coinvolto PromoTuscia come realtà d'eccellenza in fatto di promozione e accoglienza turistica. Gli ospiti hanno potuto anche gustare una selezione d'eccellenze gastronomiche della Tuscia, grazie alla collaborazione dell’azienda Ricercatezze di Viterbo.

Durante l’incontro, gli operatori si sono mostrati particolarmente attenti, non solamente alla Tuscia come destinazione turistica, ma anche ai servizi che l’Ufficio Turistico è in grado di offrire ai pellegrini della via Francigena.

“Hanno mostrato particolare apprezzamento per servizi che offriamo da tempo, come ad esempio il deposito bagagli e le attività di consulenza inerenti l’itinerario e l’ottimizzazione della permanenza a Viterbo – spiega Alessio Pagliara di PromoTuscia - abbiamo anche avuto modo d'introdurre loro, la neonata collaborazione con Passione a pedali, giovanissima realtà viterbese che offre bike tours guidati che intendiamo strutturare in pacchetti turistici ben definiti”.

“Riteniamo – conclude Pagliara – che gli educational tour mirati, inseriti in una programmazione turistica ben organizzata, siano uno strumento fondamentale di marketing territoriale. PromoTuscia va da sempre in questa direzione”.

L'iniziativa è stata organizzata nell'ambito del progetto regionale Cult-RInG - Cultural Routes as Investment for Growth and Jobs, dedicato agli itinerari culturali quali opportunità di valorizzazione, crescita e lavoro per il territorio, in particolare nel sistema dei cammini del Lazio.

(24 May 2018 - Ore 10:42)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy