LUNEDì 18 Novembre 2019 - Aggiornato alle 08:44

Home » » Differenziata, arrivano i bollini per chi sbaglia

 

Differenziata, arrivano i bollini per chi sbaglia

Saranno di tre tipi: rosso, giallo e bianco e potrebbero essere accompagnati da una sanzione amministrativa 

CERVETERI - Arrivano i bollini per chi non conferisce correttamente i rifiuti. Nonostante infatti molti cittadini ormai conferiscono correttamente i propri rifiuti, c’è chi ancora commette degli errori. Da qui la decisione presa dall’amministrazione comunale, per aiutare gli utenti a capire lo sbaglio e la sanzione amministrativa a cui dovranno far fronte. «Differenziare correttamente, utilizzare il mastello corrispondente, rispettare il giorno di raccolta e non utilizzare sacchi neri per raccogliere i rifiuti – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Elena Gubetti – questi sono i principi da rispettare nella raccolta differenziata e per non incappare in sanzioni. I bollini apposti, sono di tre colori: rosso, giallo e bianco. In ogni caso, come amministrazione, insieme alla ditta di igiene urbana rimaniamo sempre a disposizione di tutta la cittadinanza per una raccolta sempre migliore». Il rosso indica un conferimento errato o non conforme, perché non sono stati separati correttamente i rifiuti oppure perché è stato sbagliato il giorno di conferimento. In questo caso i rifiuti non verranno raccolti. Il giallo perché si è utilizzato un contenitore non conforme o diverso da quello previsto, oppure perché il rifiuto non è stato conferito in maniera corretta, come ad esempio il non schiacciare bene plastica e cartone, oppure non svuotare le bottiglie e flaconi dal loro contenuto. I rifiuti in questo caso saranno raccolti ugualmente. Il bianco perché sono stati conferiti i rifiuti in sacchi neri oppure senza relativo mastello. Anche in questo caso i rifiuti non verranno raccolti. Nel caso di elevazione di sanzioni ad utenze condominiali, qualora individuata la sanzione viene elevata alla singola utenza, con le modalità e gli importi indicati dal regolamento. Nel caso in cui non sia possibile accertare la responsabilità del singolo utente la sanzione verrà elevata al responsabile del condominio. 

(18 Ott 2019 - Ore 08:21)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy