Home » » Agraria Tarquinia, il Movimento civico incalza la Regione

 

Agraria Tarquinia, il Movimento civico incalza la Regione

Gli esponenti della lista di sinistra sollevano domande all’assessore Troncarelli
«Troppo comodo liquidare tutto richiamando la legge vigente»

TARQUINIA – Il movimento civico di Tarquinia torna ad attaccare l’assessore regionale Alessandra Troncarelli in merito alla questione Università Agraria: “Troppo comodo liquidare tutto con una semplice espressione ... in base alla legge vigente! – tuonano dal Movimento - La Legge n. 168/2017 "Norme in materia di domini collettivi" è una legge molto articolata e complessa, composta da numerosi dubbi e incongruenze, e da lei utilizzata come semplice replica alle nostre affermazioni. Inoltre il principio di sussidiarietà è regolato dall'articolo 118 della Costituzione italiana (da lei menziato) il quale prevede che "Stato, Regioni, Province, Città Metropolitane e Comuni favoriscono l'autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio della sussidiarità". Tale principio implica che le diverse istituzioni debbano creare le condizioni necessarie per permettere alla persona e alle aggregazioni sociali di agire liberamente nello svolgimento della loro attività. A questo punto poiché l’attuale amministrazione dell’Ente Agrario di Tarquinia, in carica dal 10.12.2017, a tutt’oggi non si è ancora costituito come ente gestore a norma della legge 168/2017 (entrata in vigore il 13.12.2017) ... la Regione Lazio avrebbe dovuto dare attuazione alla Legge entro i termini previsti? L’articolo 3 comma 7 della Legge 168 recita che ... se gli Enti Agrari non vi danno attuazione entro 12 mesi, le Regioni perdono la capacità giuridica, quindi gli enti legiferano da soli e gli atti devono essere resi esecutivi dalla Giunta. Quindi, essendo trascorso il termine utile per legificare da parte della Regione Lazio e in assenza di adeguamento alla nuova legge 168/2017, chi dovrà disciplinare tale situazione? A tale scopo riportiamo un'importante nota dell’avv. Marcello Marian, Presidente dell'ARUAL (Associazione Regionale Università Agrarie Lazio): “Dopo oltre due mesi dal 13 dicembre 2018, termine perentorio rimasto infruttuoso per la Regione Lazio per approvare la sua legge sui domini collettivi, la Giunta regionale di Zingaretti non è ancora riuscita a darsi una regola per rendere esecutivi i provvedimenti necessari agli enti gestori dei domini collettivi per risolvere le problematiche venutesi a creare a causa di una serie di leggi regionali incostituzionali che hanno fatto la felicità di occupatori abusivi, di speculatori e di ladri dei diritti collettivi. Alla Regione anziché fare le cose serie c’è chi si improvvisa difensore dei domini collettivi presentando disegni di leggi regionali incostituzionali e finalizzati, ancora una volta a risolvere soltanto i problemi dei predetti interessati. Una vergogna indicibile” ...Per la gravità di quanto sopra asserito e per le inevitabili conseguenze, il Movimento Civico per Tarquinia pone, questa volta, dei quesiti sia all’Ente Agrario di Tarquinia e ovviamente alla Regione Lazio, nello specifico all’assessore di riferimento. Tanta negligenza a chi e a cosa sta giovando? Come mai l’amministrazione dell’Università Agraria non ha adeguato a tutt’oggi lo Statuto a norma della legge 168/2017? Come mai non sono stati approvati i bilanci dal 2017 ad oggi? Come mai la Regione Lazio ha condiviso tutto ciò con un'inspiegabile condotta di silenzio/assenso? Per finire e per non fare la parte del San Tommaso di turno, sarebbe per noi cosa gradita poter leggere le spiegazioni da Lei inviate ai diretti interessati (chi sarebbero?) poichè, a tutt’oggi, a noi non è stato dato nessuna chiarimento ufficiale in merito dagli organi istituzionali cui ci eravamo rivolti”. 
 

(20 Gen 2020 - Ore 20:16)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy